Cerca nel blog:
26
Dic-2015

La strada per il successo

…e se il successo potesse nascere anche dal sapere quando prendersi una vacanza?

Ecco 5 motivi per cui chi viaggia ha maggiore probabilità di avere successo nella vita.

1. LA PAURA DELL’IGNOTO INFLUENZA LE PROPRIE AMBIZIONI

“Viaggiare spesso porta a ritrovarsi fuori dalla propria ‘comfort zone’, aprendosi a nuovi mondi e a nuove esperienze. Affrontando nuove sfide e nuovi scenari si sviluppa la capacità di mettere in atto strategie di superamento della paura di ciò che è sconosciuto” dichiara il Dott. Ben Michaelis, psicologo clinico.

Quando si viaggia, si impara ad accettare le sfide, ad adattarsi e ad usare saggiamente le proprie risorse. Questi valori si trovano anche alla base del raggiungimento del successo nel lavoro, della capacità di innovare e creare.

2. PROVARE ESPERIENZE NUOVE ALLARGA GLI ORIZZONTI

Quasi tutti noi ci rechiamo, ogni giorno, davanti al solito computer e alla solita scrivania. È rassicurante. Ma delle volte si può imparare molto di più lasciando abitudini e spazi familiari per fare nuove esperienze. Potrebbero nascerci nuove idee: abbracciare il cambiamento può aiutare in tutte le aree della vita.

3. L’IMPORTANZA DI VEDERE IL “QUADRO COMPLESSIVO”

Passare un po’ di tempo via, anche solo un week-end lungo, può regalare quella distanza psicologica che permette di individuare quello che si vuole veramente.

Riconoscere cosa conta davvero, permetterà di definire meglio le priorità della propria vita.

4. LE VACANZE MIGLIORANO LA SALUTE

L’accumulo di stress favorisce il rischio di malattie. E i problemi di salute, notoriamente, intaccano la possibilità di raggiungere gli obiettivi che ci si è preposti.

“Le vacanze fanno diminuire i livelli di ansia e rimettono in moto il metabolismo. Non sono solo le vacanze, chiaramente, ad impattare sulla salute, ma queste incidono nello stimolare la creatività, nel darci il tempo per ricaricarci, renderci positivi, tanto da incrementare la produttività a lungo raggio” afferma Jessi Gill, infermiera olistica.

5. VIAGGIANDO SI POSSONO PERSEGUIRE PROSPETTIVE PIÙ ALTE

“Ogni volta che torno a casa da un viaggio, mi sento come se avessi imparato qualcosa di nuovo e rafforzato le mie conoscenze, le mie prospettive, sul funzionamento del mondo, della vita stessa. Il mondo è enorme, in termini di opportunità di imparare e le distanze fisiche non sono così grandi” dichiara Jason Ma, coach in un’azienda che prepara dirigenti e manager per arrivare al successo.

E ancora: “La famiglia è la mia priorità, ma devo dire che viaggiare – avere quei momenti in cui sono solo con me stesso – mi dà lo spazio per riflettere, per ripulire la mente e ricominciare. Anzi, credo che possa migliorare anche la qualità delle relazioni sentimentali, se consideriamo il viaggio come l’occasione per mancarsi reciprocamente”.

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec